Il tuo stile

#

Cura degli occhi, prima e ora. Cosa sono i sieri per ciglia? Cos’è Nanolash?

nanolash
Spesso si sente dire che le cose erano migliori in passato. Ma è davvero così? Al contrario di adesso, in passato non esistevano così tanti cosmetici di qualità, saloni e trattamenti di bellezza. In passato si poteva usufruire solamente di prodotti della natura. Ma lo sviluppo in questo campo non dovrebbe farci dimenticare l’importanza di quanto Madre Natura ha in dono per noi. Continuate a leggere per scoprire come si usava curare la pelle attorno agli occhi ai tempi dei nostri nonni.

Quali erano i prodotti più usati? Erbe, frutta, vegetali, cereali.

Per prendersi cura di viso, corpo e capelli, i nostri antenati usavano tutto ciò che trovavano nei prati, nei campi e nei giardini. Ad esempio, raccoglievano erbe essiccate, imbottigliavano frutta e vegetali e piantavano semi di cereali. Inutile dire che seguivano il principio secondo il quale gli ingredienti migliori sono quelli naturali. Ecco perché le compresse a base di erbe, gli infusi vegetali e l’acqua di fiori erano così popolari. Alcuni di questi preparati sono usati anche al giorno d’oggi per la cura di capelli e pelle. Ma ora passiamo a parlare di alcuni dei metodi che le nostre nonne usavano per nutrire la pelle attorno agli occhi.

Qualche dozzina di anni fa, l’eufrasia era ampiamente utilizzata nel campo dell’oftalmologia. Erano numerosi i preparati clinici, tra cui compresse e infusi, a base di eufrasia, elemento che possiede proprietà idratanti, astringenti, lenitive, antinfiammatorie, e antimicrobiche. È anche usata nel trattamento di malattie o allergie degli occhi e dell’area che li circonda. Aiuta inoltre nella cura della congiuntivite, di infiammazioni delle palpebre, orzaiolo, lacrimazione eccessiva, secchezza degli occhi e insonnia. Gli infusi e le compresse sono particolarmente consigliati a chi lavora a contatto con luce artificiale, fumo o polveri, e a chi soffre di stanchezza agli occhi. Infine, l’eufrasia è anche usata nel campo cosmetico. È un componente ampiamente utilizzato in creme, lozioni, struccanti e preparati per il trattamento della pelle attorno agli occhi.

Popolare quasi quanto l’eufrasia è la camomilla. Anche la camomilla vanta proprietà antiallergiche, idratanti e lenitive. Stimola inoltre la guarigione delle ferite, neutralizza batteri e odori spiacevoli. Solitamente, la camomilla è usata in forma di compresse, bagno di vapore e infusi. Può essere anche usata per contrastare infiammazioni della pelle, scottature, allergie, eritemi solari e ustioni. In ultimo, la camomilla è un ingrediente comune in cosmetici e medicinali.

Non solo è saporito, presenta anche proprietà curative. Come se non bastasse, può essere trovato con facilità in ogni giardino. Il cetriolo è una verdura ampiamente utilizzata nelle procedure di cura della pelle. Possiede proprietà purificanti, lenitive, idratanti e rinfrescanti. Può essere utilizzato anche da persone che soffrono di disturbi della pelle. L’efficacia clinica del cetriolo è per lo più celata all’interno della buccia e della polpa. Questa verdura è usata in tonici che vanno applicati sul viso. È inoltre possibile utilizzare fettine di cetriolo da apporre sugli occhi per rimuovere occhiaie e gonfiore. Un altro consiglio è quello di strofinare la pelle del viso con buccia di cetriolo.

Le nostre nonne godevano inoltre dei benefici di limoni acidi. Questo frutto ha un valore estremamente rilevante soprattutto per via dell’acido e degli oli essenziali in esso contenuti. Comprende vitamina C, con le sue proprietà immunizzanti. Il limone è anche efficace nell’illuminare le macchie, levigare e purificare la pelle. Al giorno d’oggi, esistono un gran numero di tonici, creme e maschere realizzate a base di estratto di limoni.

La cura al giorno d’oggi. I sieri per ciglia.

Attualmente sono presenti un gran numero di trattamenti di bellezza e cosmetici per la cura degli occhi. Ciononostante, la medicina estetica contemporanea non ha affatto dimenticato i sapori di una volta. Gli ingredienti naturali sono infatti usati in molti prodotti, tra cui i sieri per ciglia. L’apporto maggiore è quello di estratti di piante, sostante idratanti e vitamine. Questi ingredienti incrementano la lunghezza, lo spessore e la densità delle ciglia. Accelerano inoltre la rigenerazione, garantendo un ottimale livello di idratazione, nutrendo la struttura interna e rafforzando le radici delle ciglia. I componenti naturali, inoltre, nutrono la pelle delle palpebre e quella che circonda gli occhi. In ultimo, prevengono l’insorgenza di irritazioni e reazioni allergiche.

Come si usano balsami e sieri per ciglia? La maggior parte dei sieri per ciglia è dotata di un apposito pennellino, ideato al fine di consentire il tracciamento di una perfetta linea sulle palpebre. L’applicazione va eseguita ogni giorno subito dopo essersi struccate. I primi effetti degni di nota si manifestano già dopo sole tre settimane, mentre un trattamento completo dura approssimativamente tre mesi. Trascorso questo periodo di tempo, il balsamo andrà applicato sporadicamente, per il mantenimento.

Cos’è Nanolash?

Nanolash è un siero per ciglia a base di ingredienti naturali che accelerano la crescita delle ciglia, incrementandone spessore e volume, attivando anche il processo di rigenerazione. Questi elementi rafforzano e ricostituiscono le ciglia. Come se non bastasse, stimolano i follicoli a crescere nuove ciglia. Una confezione di Nanolash contiene 3 ml di prodotto, una quantità sufficiente a coprire l’interezza del trattamento, che dura sei mesi. Il siero per ciglia Nanolash garantisce effetti naturali e risultati immediati.

In conclusione, le cose sono migliorate rispetto al passato? Forse sì o forse no. Non lo sapremo mai. Tuttavia, vale la pena utilizzare cosmetici con ingredienti naturali per prendersi cura delle ciglia e della pelle attorno agli occhi.

Nanolash – siero per ciglia – http://nanolash.it

 

24 thoughts on “Cura degli occhi, prima e ora. Cosa sono i sieri per ciglia? Cos’è Nanolash?”

  1. Ho sentito che l’olio di ricino può essere applicato sul contorno occhi, ma qualcuno l’ha mai provato?

    1. Lo applico unicamente sulle ciglia e sulle sopracciglia ma mi irrita leggermente gli occhi. Non immaginavo che potesse essere applicato anche alla pelle

      1. Uso l’olio di ricino nel mio OCM quotidiano per il lavaggio del viso, ma se vuoi qualcosa che ti allunghi le ciglia allora ti consiglio di usare solo i sieri come faccio io! Secondo me, Nanolash è uno dei migliori

  2. Prima di comprare questo siero ho cercato delle recensioni online e l’ho trovato in molti blog di bellezza. Confermo che le recensioni positive sono vere al 100%! È davvero un prodotto fantastico

    1. Seriamente! Anche su di me è andato alla grande e i suoi risultati sono arrivati in fretta! Questa è una cosa molto importante per me! Dopo circa due settimane ho potuto vedere la differenza e ora ho ciglia molto forti e lunghe, è incredibile!

  3. È bello sapere che alla gente piace tornare ai vecchi metodi per la cura della bellezza, quelli naturali

  4. Io preferisco mettere l’olio di argan attorno agli occhi, funziona molto meglio di un siero

    1. Per me è l’esatto opposto: il siero risulta delicatissimo, mentre l’olio mi irritava da matti la pelle intorno agli occhi, arrossandola ;/ Tuttavia se lo uso su tutto il corpo e sui capelli, l’effetto è davvero bello

  5. Dove lo compro questo siero?

  6. Mi piacerebbe usare un siero come questo, ma sono allergica a troppi cosmetici per gli occhi. Sopporto solo quelli più delicati

    1. Mia sorella ha lo stesso problema, ma questo siero non le ha mai causato reazioni allergiche. In compenso le ha dato effetti eccezionali

    2. Ho letto tanti blog in cui le ragazze hanno lodano nanolash, definendolo un siero gentile ed adatto anche a chi ha lenti a contatto. Fortunatamente non devo preoccuparmene, quindi per me gli effetti sono figherrimi! Un siero magnifico :)

  7. Le mie ciglia sono migliorate da quando ho iniziato ad usare gli oli naturali (tra cui quello di ricino). Sono più forti e scure ma forse è una mia impressione data da una questione di idratazione (prima erano secchissime anche se usavo un mascara, erano ancora disidratate). Non ho mai provato nulla di simile, ma mi piacerebbe farlo. Per come la vedo io ha un’ottima composizione, ma costa un botto!

  8. Ordinato! Sto aspettando che arrivi e, quando lo avrò, inizierò a farmi crescere delle ciglia molto lunghe :))

  9. Il miglior siero che abbia mai usato. Costicchia ma vale ogni centesimo. Ne ho usato uno molto costoso tempo fa e non valeva la metà di questo. Lo raccomando davvero.

  10. È perfetto in ogni dettaglio, il numero 1 tra i sieri per la crescita. È uno dei cosmetici più efficaci di sempre, perché è molto raro che qualcosa porti effetti così spettacolari! Inoltre agisce molto rapidamente: con un mese di uso regolare le mie ciglia sono molto lunghe

  11. Non mi sono mai preoccupata della lunghezza delle mie ciglia, forse perché non sono corte e porto gli occhiali, quindi non le vedo così tanto. Tuttavia pochi mesi fa stavo prendendo un forte antibiotico che mi ha fatto cadere le ciglia. Questo siero mi ha salvato. Dopo averlo usato per una settimana hanno smesso di cadere. Al momento ho iniziato il quinto mese di utilizzo di nanolash e ho ciglia spesse, sane e forti e comunque da così tanto tempo che tengo gli occhiali con il mascara :)

  12. Magnifico! Lo compro!

  13. Tutto molto bello fino a che vedi i prezzi. Non tutte possono permettersi cosmetici così costosi

    1. Questo siero dura sei mesi, quindi spendere quei soldi due volte l’anno non è così terrificante, visti gli effetti incredibili che ti da

    2. Puoi risparmiare qualcosina se ordini due o più confezioni. Le puoi ordinare con le tue amiche

      1. La seconda volta ne ho ordinati 2 perché sono molto contenta di esso. Ora lo uso sempre per migliorare l’effetto. Certo, queste due confezioni basteranno per un anno e mezzo visto che lo applico non troppo spesso :) al momento lo uso 3 volte a settimana.

  14. In questo momento lo uso solo in modo profilattico, in modo che durino per tutto il tempo. A volte mi dimentico di usarlo e lo applico solo una volta a settimana, ma l’effetto dura.

  15. Ho letto tanti commenti incoraggianti e penso che alla fine lo ordinerò :)

Comments are closed.